MiG-17 (Lim-6 bis) “Fresco”

////MiG-17 (Lim-6 bis) “Fresco”
MiG-17 (Lim-6 bis) “Fresco” 2020-05-23T14:07:15+00:00

Project Description

MiG-17 (Lim-6 bis) “Fresco”

Il MiG-17 è l’evoluzione del suo predecessore, il validissimo MiG-15. Le revisioni piu importanti all’aereo che aveva dominato la prima parte della guerra aerea nello scacchiere coreano, riguardavano il profilo alare, la fusoliera, gli impennaggi, il carrello, i freni aerodinamici e per quanto riguardava l’interno un nuovo e più potente motore, un nuovo seggiolino eiettabile ed una più completa strumentazione.

I MiG-17 con i suoi 6000 esemplari costruiti in URSS, 2000 in Cina, e 1000 in Polonia ha equipaggiato le aviazioni di una trentina di paesi del blocco comunista. Il suo impiego più importante è avvenuto durante il conflitto vietnamita dove è stato impiegato dal 1965 ak 1973 con un discreto successo subissato completamente solo dall’arrivo in questo scenario dal Mc Donnel F-4 Phantom.

L’esemplare in mostra statica è un WSK-PZL Mielec Lim-6 bis appartenuto al 45° Reggimento da Addestramento e Battaglia di stanza a Babimost della Polskie Wojska Lotnicze (Aviazione Militare Polacca)

Lunghezza: 11,09 m
Apertura alare: 9,63 m
Freccia alare: 45°
Altezza: 3,8 m
Superficie alare: 22,6 m²
Peso a vuoto: 3 930 kg
Peso max al decollo: 6 075 kg
Propulsione
Motore: un turbogetto Klimov VK-1F
Spinta: 2 600 kg a secco, 3 380 kg con postbruciatore
Prestazioni
Velocità max: Mach 0,86 (ca. 1145 km/h)
Autonomia: 1 470 km con i serbatoi ausiliari
Tangenza: 16 600 m
Armamento
Cannoni: due Nudelman-Rikhter NR-23 da 23 mm (80 colpi)
un Nudelman N-37 da 37 mm (40 colpi)
Bombe: 500 kg di carico bellico montati su due piloni