Attenzione! Il sito è momentaneamente in fase di restrutturazione pertanto i contenuti non sono definitivi e potrebbero subire modifiche.
Tel. (+39) 0541 756696|Email info@museoaviazione.com
  • en
  • it

Republic F-84F “Thunderstreak”

////Republic F-84F “Thunderstreak”
Republic F-84F “Thunderstreak” 2018-04-30T18:24:58+00:00

Project Description

Republic F-84F “Thunderstreak”

Costruito dalla Republic americana l’F-84F compie il primo volo nel febbraio del 1951. La produzione di questo cacciabombardiere è abbastanza copiosa, viene infatti adottato dalle aviazioni militari di gran parte dei paesi aderenti alla NATO. Tra i primi reparti dell’A.M.I. a riceverlo troviamo la 6a Aerobrigata di Ghedi (Bs), dove giunse nella primavera del 1956. In seguito il “Thunderstreak” andò ad equipaggiare la 5a Aerobrigata trasferitasi a Rimini-Miramare, la 51a Aerobrigata di Istrana, il 36° Stormo di Gioia del Colle, il 50° Stormo di S. Damiano (Pc) e l’8° Stormo di Cervia. Dopo diciassette anni di valido servizio, l’F-84F concluse la sua vita operativa nel 1973. Tra i vari compiti di questo velivolo vi è stato anche quello di equipaggiare le varie Pattuglie Acrobatiche.

L’esemplare in mostra al Parco Tematico dell’Aviazione è uno tra questi (l’arancio), esso è appartenuto alla celebre pattuglia dei “Getti Tonanti”, il team acrobatico della 5a Aerobrigata (prima dell’istituzione della P.A.N. le varie pattuglie erano fornite di volta in volta dalle diverse A.B.).

Il gruppo era formato da 5/6 piloti ognuno col proprio colore identificativo: bianco, giallo, arancio, rosso, verde (poi blu) e nero. Sulla deriva sono riprodotti i cinque anelli simbolo delle Olimpiadi che si tenevano in quel periodo (1960) a Roma.